Cogliendo la sfida delle più innovative politiche nazionali ed europee, la città di Reggio Emilia da tempo investe in creatività e cultura quali asset strategici per lo sviluppo urbano, la crescita economica, l’inclusione sociale e la rigenerazione dei luoghi.

Per questo, tra le politiche giovanili che il Comune di Reggio Emilia persegue, quelle rivolte al supporto e alla promozione della creatività occupano uno spazio di rilievo. Con l’apertura, nel febbraio 2019, di SD Factory – Laboratorio creativo, l’Amministrazione ha inteso fornire una concreta risposta ad alcune richieste emerse dalla scena artistica reggiana. Ci si riferisce, in particolare, all’esigenza di uno spazio fisico interamente dedicato alla creatività, in termini di formazione, di produzione artistica e di fruizione. Fin dalla sua apertura, SD Factory si è sempre più caratterizzata per tre principali filoni di attività: i laboratori formativi su differenti linguaggi creativi, le residenze artistiche di giovani creativi che l’hanno scelta come luogo di studio e produzioni, gli eventi. Queste attività hanno permesso la costituzione di una vera e propria community di giovani creativi che gravitano attorno allo spazio, condividendo risorse, scambiandosi competenze e portando anche bisogni. Tra questi, uno ricorrente è la necessità di essere supportati, orientati e indirizzati, nel tentativo di fare della propria arte, delle proprie competenze creative, una vera e propria professione. Con la finalità di fornire una prima risposta a questo bisogno, l’Amministrazione intende istituire uno sportello informativo – da collocare fisicamente negli spazi di SD Factory ma che preveda anche una dimensione on line – in grado di offrire ai giovani creativi di Reggio Emilia e dell'Emilia Romagna un servizio di informazione e consulenza sul piano delle attivazioni necessarie per orientarsi verso la professionalizzazione del lavoro creativo. Per il lancio e la promozione di questo nuovo servizio, che dovrà avere una dimensione regionale, l’Amministrazione intende promuovere due momenti formativi pubblici (uno a Reggio Emilia e uno in un altro capoluogo di provincia) rivolti a giovani creativi.

Il progetto intende offrire informazione competente e consulenza specifica ai giovani artisti under 35 che aspirino a trasformare i propri talenti creativi in professioni, dando vita ad uno “sportello” sia fisico che online, anche in integrazione e raccordo con gli altri punti informativi pubblici, esistenti nel territorio regionale, che perseguano analoghe finalità.

Oggetto del presente affidamento sono le seguenti attività:
a. la progettazione e la gestione di uno sportello di informazione e consulenza, sia in presenza che in modalità online, rivolto a giovani artisti dell'Emilia Romagna che ambiscano a trasformare il proprio talento in professione, nei loro diversi linguaggi espressivi;
b. l’organizzazione di due momenti formativi pubblici (uno a Reggio Emilia e uno in un altro capoluogo di provincia), rivolti al medesimo target, volti a promuovere lo sportello stesso e ad offrire un momento di primo approccio alla tematica.

La durata dell’appalto è prevista per un anno dalla data di assegnazione del servizio, salvo la possibilità di rinnovo per un altro anno qualora il progetto sia rifinanziato.

L'importo onnicomprensivo per l'affidamento del servizio in oggetto è di complessivi € 22.950,00 (Iva esclusa). Sono ammesse soltanto offerte in ribasso a partire da un minimo di € 100,00 o multipli di € 100,00. Nel caso di offerte difformi, il prezzo offerto s’intende quello più prossimo al multiplo stabilito.

Ogni concorrente dovrà far pervenire al Comune di Reggio Emilia, a mezzo servizio postale o corriere privato o consegnandolo a mano, un plico chiuso, adeguatamente sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura, con l’indicazione del nominativo e dell’indirizzo della ditta mittente, pena la mancata presa in considerazione della domanda, indirizzato a “Comune di Reggio Emilia, Archivio Generale, Ufficio Protocollo, Via Mazzacurati, 11 – 42122 Reggio Emilia” recante la dicitura “Avviso pubblico per la selezione del soggetto a cui affidare la gestione di uno sportello di informazione e consulenza rivolto ai giovani creativi per percorsi di professionalizzazione del proprio talento e l’organizzazione di due momenti formativi rivolti al medesimo target”.

Scadenza per le domande: 15 febbraio 2021, ore 13:00.

 

Scarica l'Avviso pubblico: Avviso_pubblico_sportello_consulenza

Scarica la domanda di partecipazione: Modulo_domanda_partecipazione

Scarica il modulo per l'offerta economica: Modulo_offerta_economica

 

 

 

 

 

 

Pin It
e-max.it: your social media marketing partner